• Dermatologia Medica

    Dermatologia Medica

    Diagnosi e trattamento
    delle patologie della pelle degli adulti

    Read more

  • Dott.ssa Irina Poleva

    Dott.ssa Irina Poleva

    Specialista in Dermatologia
    e Malattie Veneree

    Read more

  • Dermatologia Chirurgica

    Dermatologia Chirurgica

    Trattamento di iperidrosi ascellare
    e palmare con tossina botulinica

    Read more

  • Dermatologia Medica

    Dermatologia Medica

    Diagnosi e trattamento
    delle patologie della pelle degli adulti

    Read more

  • Dermatologia Pediatrica

    Dermatologia Pediatrica

    Diagnosi e trattamento delle patologie
    della pelle dei bambini

    Read more

Poleva mapSTUDIO MEDICO PORTA PIA
Piazzale di Porta Pia 116, 00198 Roma

Tel 0644250068
Cell 338.8473415


Per fissare un appuntamento
chiamare dalle 10 alle 18
dal lunedi' al venerdi'

Poleva facebook icon Poleva linkedin icon

Equinozio d’autunno, un momento per cominciare a prendersi cura della salute

 

Stamattina, lunedì 23 settembre, è stato l’equinozio d’autunno, un momento astronomico in cui la durata della notte ha raggiunto quella del giorno.

Da questo momento i raggi solari illumineranno di più l’emisfero del sud rispetto a quello del nord. In primavera succede esattamente il contrario.


Tuttavia, l’equinozio d’autunno non è un semplice giorno sul calendario. E’ un evento che avrà delle dirette conseguenze sulla nostra salute.

In primis cambia l’inclinazione dei raggi solari, in particolare degli UVB responsabili della produzione della vit. D, importantissima per noi. Quando i raggi solari sono troppo inclinati, la pelle non riesce più a sintetizzare la quantità necessaria della preziosa vitamina. Ecco perché è molto importante correggere questo deficit con degli integratori alimentari. Ricordiamo che l’importanza della vit. D non si limita a mantenere una buona densità ossea, essa svolge numerose altre azioni come quella anti tumorale, oppure coadiuvante nei processi delle difese immunitarie.

Già Ippocrate attribuiva una grande importanza al cambio delle stagioni, in particolare all’equinozio d’autunno che sembra essere il momento più critico per l’organismo nell’adattamento alle nuove condizioni climatiche e nel mantenimento del proprio equilibrio.


Di fatto, passiamo dalla stagione di calore, di abbondanza di sole e di luce alla stagione di freddo, di umidità e di buio.

Questo passaggio talvolta porta all’abbassamento delle difese immunitarie, del tono dell’umore e dell’energia quotidiana.

Ecco perché vi consiglio vivamente di ripensare all’organizzazione delle giornate in ottica di miglioramento dello stile di vita: riprendere il ritmo sonno-veglia con 7-8 ore di sonno quotidiane, riprogrammare l’attività fisica trovando 3-4 ore settimanali da dedicare allo sport, curare ancor di più l’alimentazione con l’accento sugli alimenti di stagione e locali.


Anche la pelle in questo periodo dimostra i segni di cedimento, tende a essere più spenta di colorito, meno liscia, con delle macchie che ci ricordano tristemente le gioie dell’estate. Questo potrebbe essere un buon momento per pensare a rinnovare gli strati più superficiali dell’epidermide con un peeling delicato, a ridare l’idratazione con le iniezioni di vitamine e acido ialuronico nativo oppure a prendere in considerazione anche altri trattamenti che aiutano a rallentare l’invecchiamento.

Sono disponibile come sempre per ulteriori informazioni.

Tags: macchie della pelle,, vitamina D, peeling chimici, equinozio, invecchiamento

Poleva facebook icon
Poleva linkedin icon